OPEN ONLUS givova ALILAURO
COLLEGAMENTI UTILI
Portale fipav logo tesseramento online Guida pratica
Sportello Consulenza Settore Scuola e Promozione
Avviso pubblico per il potenziamento del progetto nazionale “Sport di Classe” per la scuola primaria

11/02/2018

La Commissione Sviluppo e Formazione porta a conoscenza delle Società della Campania un'ottima occasione di collaborazione Scuola/Società Sportiva per la promozione e la realizzazione del progetto "VOLLEY S3". [continua]

E' ufficiale: il grande volley internazionale torna in Campania

Dal 12 al 14 giugno 2018 il PalaSele ospiterà una spettacolare tappa del nuovo World Grand Prix femminile con Italia, Brasile, Thailandia e Belgio. La Campania ospiterà la Volleyball Nations League.
Adesso è ufficiale: la FIVB ha premiato la candidatura di Eboli che sarà sede della tappa italiana del tabellone femminile della nuova manifestazione internazionale che prenderà il via proprio in questa stagione. Dal 12 al 14 giugno le nazionali di Italia, Brasile, Thailandia e Belgio scenderanno in campo al PalaSele nell’ultimo weekend di qualificazione (Pool 19) dell’attesa manifestazione internazionale. Dopo il grande successo organizzativo e di pubblico della Vesuvio Cup (triangolare amichevole maschile tra Italia, Argentina e Giappone), il Comitato Regionale della Fipav Campania ha dunque ottenuto l’assegnazione di un nuovo grande evento che porterà migliaia di appassionati al PalaSele per rivivere le emozioni già provate nel 2004 in occasione di Italia-Cina valida per la World League maschile.

La Campania riabbraccerà la nazionale femminile italiana a tre anni dal doppio test amichevole che vide le azzurre impegnate contro la Germania al PalaVesuvio di Ponticelli. Tre anni dopo (circa 10mila spettatori in due giorni), gli appassionati campani potranno ammirare dal vivo in una competizione ufficiale a pochi mesi dai mondiali femminili in programma in Giappone, l’Italia del CT Mazzanti che la scorsa stagione ha visto scendere in campo le campane De Gennaro, Tirozzi e Chirichella, contro il formidabile Brasile, e le due grandi novità, Thailandia e Belgio.

“Ci attende una nuova grande sfida organizzativa – ha esordito il presidente della Fipav Campania, Ernesto Boccia –dopo il successo della Vesuvio Cup portiamo in Campania, e stavolta nel salernitano, un grande evento internazionale femminile. La FIVB e la FIPAV, appurata l’idoneità del PalaSele e la ricettività della città di Eboli grazie alla strettissima e proficua collaborazione già iniziata con l’amministrazione comunale e il Comitato Territoriale della Fipav Salerno, hanno deciso di assegnarci l’unica tappa femminile italiana di questo nuovo format internazionale, mostrando un chiaro apprezzamento nei nostri confronti sia in termini di organizzazione che di entusiasmo. Anche stavolta, sono sicuro, la pallavolo campana non deluderà le attese rispondendo in massa al richiamo della maglia azzurra in quello che a tutti gli effetti – ha concluso Ernesto Boccia – può essere definito il grande anno della pallavolo italiana”.        

“Abbiamo raggiunto un altro grande risultato – ha dichiarato il Consigliere Federale campano, Guido Pasciari – portando ad Eboli una manifestazione internazionale di primissimo livello. La Campania è sempre più un punto di riferimento per la Federazione Italiana Pallavolo ed ora, nuovamente, per la FIVB che senza esitare hanno premiato gli sforzi del Comitato Regionale portando al PalaSele Italia, Brasile, Thailandia e Belgio. Sarà una grande festa per tutto il movimento e soprattutto un’occasione per promuovere le attività di una Federazione che sta crescendo in maniera vertiginosa e programmando un futuro radioso”.

« Torna all'archivio
Copyright FIPAV Campania - Tutti i diritti riservati - 2017 - campania@federvolley.it - Web Design Newb.it - Privacy & Cookie - Admin Mario Bianca